Tour Naturalistico “I Laghi della Valsugana”

Tour Naturalistico “I Laghi della Valsugana”

1° GIORNO Arrivo del Gruppo a Milano aeroporto. Incontro con nostro assistente e trasferimento in albergo a Milano o zone limitrofe. Sistemazione in albergo, inizio di una breve visita della città, tempo permettendo. Cena in ristorante prenotato e pernottamento in albergo.

2° GIORNO Prima colazione in albergo e dopo la colazione trasferimento ai padiglioni dell’EXPO dove il gruppo trascorrerà l’intera giornata dedicata alle visite dell’EVENTO INTERNAZIONALE. Rientro nel tardo pomeriggio con trasferimento all’albergo. Tempo a disposizione per relax e successivamente cena in ristorante e rientro in albergo per il pernottamento.

3° GIORNO Prima colazione in albergo. Giornata interamente dedicata al proseguimento delle visite ai padiglioni dell’EVENTO EXPO oppure giornata dedicata ad una visita dei luoghi di maggiore interesse culturale, artistico e turistico della metropoli milanese e tempo dedicato anche allo shopping. Rientro in albergo per relax. Successivamente cena in ristorante e rientro in albergo per il pernottamento.

4° GIORNO Prima colazione in albergo e dopo la colazione trasferimento in pullman verso Trento, incontro con la guida e visita della città, che, con il famoso Castello del Buonconsiglio, fu sede arcivescovile e conserva ancora oggi il suo aspetto nobile ed elegante. Da vedere: Piazza Duomo, salotto della città, il Duomo romanico, Casa Cazuffi e Palazzo Pretorio, sede del Museo Diocesano Tridentino. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° GIORNO Dopo la prima colazione escursione alla scoperta della Valsugana e dei suoi grandi laghi, cominciando da quello di Caldonazzo che, con i suoi 5 km. di lunghezza ed i suoi 627.000 metri quadrati di superficie, è il più grande lago interamente trentino e l’unico dove è possibile praticare lo sci nautico. Distante solo 600 mt. in linea d’aria, si trova il secondo grande lago della Valsugana, quello di Levico: poco più grande di 1 km. quadrato, è diventato un forte motivo d’attrazione turistica anche grazie alla presenza della stazione termale di Levico-Vetriolo Terme. Pranzo in ristorante a Levico Terme. Nel pomeriggio, passeggiata per la città, che conserva intatto il suo originale disegno ottocentesco: giardini, viali colorati di fiori, palazzo delle terme e alberghi in stile. Rientro in hotel con sosta a Pergine Valsugana, attiva borgata dominata dal colle del Castello, palazzo gotico magnificamente conservato che risale al XV° secolo (visitabile da metà maggio a settembre). Rientro in albergo per cena e pernottamento.

6° GIORNO Dopo la prima colazione partenza dall’albergo e, attraversando la Val Lagarina, si giunge a Besenello per visitare Castel Beseno (aperto da aprile a ottobre), il più vasto complesso fortificato, non urbano, del Trentino: questa incredibile mole fortificata offre uno spettacolo quanto mai suggestivo ed affascinante. Si prosegue poi per Rovereto, graziosa cittadina in cui Mozart si esibì giovanissimo al suo primo concerto pubblico: il suo cuore storico è percorso da vicoli e segnato da piazzette e porticati che sembrano rubati all’architettura veneziana. Da vedere: il Castello, di origine trecentesca, che oggi ospita, in ben 30 sale, il Museo Storico della Guerra e, sul colle di Miravalle, la monumentale Campana dei Caduti, che ogni sera rintocca in memoria dei Caduti di tutte le guerre. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione del gruppo. Rientro in albergo per la cena e pernottamento.

7° GIORNO Mattinata libera e a disposizione e trasferimento all’aeroporto di Milano o Verona. Fine dei servizi o possibilità di prolungare il Tour.